Mappa Sito Controllo consumo elettrico Risparmiare energia elettrica Fonti energie rinnovabili

IN DIRETTA CON ENERGIE SENSIBILI

SORGENIA ECOPENSIERO efficienza energetica e sostenibilità per famiglie e aziende

martedì 21 febbraio 2012

Metano da rifiuti alimentari: ecco il carburante doppiamente ‘eco’

Si tratta di un innovativo progetto ideato in Germania, dal Fraunhofer Institute for Interfacial Engineering and Biotechnology, che prevede il riutilizzo dei rifiuti alimentari per la produzione di metano, utilizzabile per alimentare veicoli a bio-gas e ridurre l’inquinamento.

Raccogliendo gli scarti di di frutta e verdura dai mercati all’ingrosso e dalle mense, infatti, è possibile farli fermentare, ‘demolire’ da appositi microrganismi e derivarne carburante pulito.

L’impianto pilota che realizzerà questa interessante trovata si trova vicino al mercato ortofrutticolo all’ingrosso di Stoccarda, per rendere agevole il reperimento dei rifiuti alimentari. L’impianto farà il metano dai rifiuti utilizzando microrganismi per abbattere il cibo in un processo in due fasi di digestione in pochi giorni.

Il complesso processo produce circa due terzi di metano e un terzo di anidride carbonica, senza lasciare niente inutilizzato: mentre il fango rilasciato dalla fermentazione viene inviato ad alcuni istituti che ne ricavano, appunto, metano, l’acqua filtrata che contiene azoto e fosforo e l’anidride carbonica prodotte dalla fermentazione sono entrambe utilizzate per la coltivazione di alghe per un altro progetto.

Fonte: E-cology.it

Subscribe to EcoPensiero – efficienza e sostenibilità by Email

DeliciousFacebookLinkedInOknotizieShare

LE ULTIME PUBBLICAZIONI SORGENIA SU