Mappa Sito Controllo consumo elettrico Risparmiare energia elettrica Fonti energie rinnovabili

IN DIRETTA CON ENERGIE SENSIBILI

SORGENIA ECOPENSIERO efficienza energetica e sostenibilità per famiglie e aziende

giovedì 14 ottobre 2010

Anno record per il fotovoltaico in Germania

In Germania quest’anno la potenza fotovoltaica cumulativa potrebbe raddoppiare visto che sono previste nuove installazioni per una potenza di circa 9 GW. Il ruolo sempre maggiore dell’elettricità solare contribuisce a tenere bassi i prezzi dell’elettricità tedesca, che l’anno prossimo potrebbe addirittura essere in eccesso. Punte di copertura del fabbisogno elettrico con il solare oggi toccano e superano 10%.

Aspettando la prossima riduzione degli incentivi, che arriverà con il 2011, il fotovoltaico tedesco continua la sua corsa. Se l’anno scorso il paese aveva battuto ogni record con oltre 3 gigawatt di nuove installazioni la previsione per quest’anno è che cresca tre volte di più: ci si aspettano altri 9 GW e qualcuno parla di 10. A pronosticarlo una serie di analisti sentiti da Bloomberg, che dà anche una lettura particolare di quel che sta avvenendo nel sistema elettrico tedesco: proprio la crescita del fotovoltaico sta frenando la crescita dei prezzi dell’energia elettrica e il paese l’anno prossimo potrebbe avere fin troppa elettricità.

Il ritmo a cui si stanno installando gli impianti fotovoltaici mette infatti la Germania sulla via del raddoppio della potenza cumulativa: dagli attuali 9.786 MW, secondo Bloomberg New Energy Finance, si potrebbe arrivare a 18mila a fine anno. Questa maggiore crescita del mercato tedesco inciderà anche a livello mondiale, dove si può allora prevedere una potenza installata nel solo 2010 di 18 GW, mentre altri analisti si mantevano su una stima di 15.

Quel che è sicuro è che questo sarà un anno record per il fotovoltaico: ora, in particolari momenti con ottima insolazione e bassa richiesta, la Germania riesce a soddisfare fino al 10% del suo fabbisogno elettrico con il sole, quota che arriva fino al 25% nelle zone meridionali.

Fonte: Qualenergia.it

Subscribe to EcoPensiero – efficienza e sostenibilità by Email

DeliciousFacebookLinkedInOknotizieShare

LE ULTIME PUBBLICAZIONI SORGENIA SU